Definizione

Il test di Ober è una manovra semeiologica per valutare la flessibilità della bandelletta ileotibiale (retratta soprattutto in corso di periartrite coxofemorale extrarticolare esterna).

Procedura

Paziente in decubito laterale, anca flessa per ridurre la lordosi lombare e per stabilizzare il bacino. L’esaminatore, posto dietro al paziente, afferra il terzo prossimale della gamba flettendo il ginocchio ed estendendo il quadricipite. Infine si estende e si abduce l’anca.

A questo punto si lascia l’arto inferiore cadere verso il lettino.

Risultati

In caso di bandelletta ileotibiale normale: il ginocchio arriverà a toccare la superficie del tavolo

In caso di retrazione della bandelletta ileotibiale: l’arto inferiore arresterà la sua discesa e il ginocchio non arriverà a toccare il tavolo

Indicazioni

Le indicazioni all’effettuazione del test di Ober sono tutte le condizioni associate a retrazione della bandelletta ileotibiale;

esempio: PERIARTRITE COXOFEMORALE EXTRARTICOLARE ESTERNA

CONDIVIDI
Articolo precedenteLaser terapia
Articolo successivoAneurisma Aorta Addominale o AAA
Laureato con lode in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli studi "G. D'Annunzio" di Chieti-Pescara discutendo la tesi sperimentale in cardiologia: "Il significato prognostico delle modificazioni pressorie nei pazienti sottoposti a test ergometrico", relatore Prof. Raffaele De Caterina, corelatore dott. Alfonso Tatasciore. E' il fondatore di MedMedicine.