4.9 C
Roma
venerdì, 3 Aprile, 2020
Home News medicina

News medicina

Rita Levi Montalcini e l’NFG (Nerve Growth Factor)

Rita Levi Montalcini nacque a Torino il 22 aprile del 1909 da famiglia ebrea, padre ingegnere e madre pittrice. Nonostante il dissenso del padre, convinto che la carriera professionale avrebbe interferito con i doveri di una donna, prima di tutto moglie e madre, decise di studiare medicina laureandosi nel 1936 con il massimo dei voti.

La leggenda dell’intramontabile Dottor Boranga

  Questa che vi raccontiamo non è la storia di un portiere qualsiasi. Passare infatti dai palcoscenici di serie A e B (Perugia, Fiorentina e...
invalidità civile

Invalidità civile ed Handicap: vademecum

Definizione di Invalidità civile Invalidità civile: riduzione della capacità lavorativa, valutata a mezzo di criteri medico-legali o tramite percentuali. (D.lgs. n. 509 del 1988). Requisiti La riduzione...

I 12 miti e pregiudizi più comuni sulla protezione solare

I rischi connessi all'esposizione solare prolungata sono stati compresi da lungo tempo, tra questi si annoverano scottature ed eritemi oltre che rughe e di...
Prevenzione danno Raggi UV con occhiali da sole

Occhio e danni da raggi UV: ruolo degli occhiali da sole...

Se per la prevenzione del melanoma cutaneo non mancano campagne di informazione sui danni da raggi UV, meno attenzione viene data alla protezione degli occhi,...
sbadiglio

Lo sbadiglio

Lo sbadiglio è un riflesso che si compone di una profonda inalazione e di una espirazione forzata susseguente. Lo sbadiglio viene accompagnato da delle contrazioni muscolari che conducono il soggetto a "stiracchiarsi" o fare lo ‘stretching’ (e che prendono il nome di pandiculazione). Presumibilmente ha avuto una originaria funzione fisiologica poi progressivamente convertitasi nei primati più evoluti in una funzione eminentemente sociale.
Sirchia

La legge Sirchia compie 15 anni!

Compie 10 anni la legge Sirchia, che vedeva come padre l'allora ministro della salute G. Sirchia, che stabiliva per la prima volta il divieto...

Ipotesi dell’insufficienza venosa nella sclerosi multipla

Il Dottor Paolo Zamboni, chirurgo vascolare e ricercatore dell'Università di Ferrara, ha proposto la 'controversa' ipotesi che la Sclerosi Multipla possa essere correlata ad un nuovo quadro patologico denominato: 'Insufficienza venosa cronica cerebrospinale', conosciuta sotto l'acronimo aglosassone di CCSVI (Chronic Cerebrosinal Venous Insufficiency). Precedenti studi riguardanti l'encefalo di pazienti affetti da Sclerosi Multipla mostravano la presenza di più alti livelli di ferro non riconducibili all'età degli stessi. Tali depositi di ferro formano nel cervello dei raggruppamenti circondanti le vene giugulari che, in condizioni normali, drenano il sangue dal capo al all'atrio destro cardiaco. Il professore ferrarese, incuriosito inizia, tramite l'ausilio di un Doppler ad ultrasuoni, ad esaminare il distretto carotideo e toracico di pazienti affetti da SM, giungendo a mostrare la presenza di un restringimento, una torsione od blocco di tipo venoso
Cheratoplastica

Cheratoplastica o trapianto di cornea

Cheratoplastica - Definizione Per cheratoplastica si intende il trapianto di cornea (si sostituisce la "cornea malata" con una cornea sana presa da cadavere) Cheratoplastica - Indicazioni Le...

Preparati omeopatici e stimolazione delle cellule Natural Killer

Alcuni preparati omeopatici stimolano le cellule natural killer (NKCs): uno studio pilota in vitro e in vivo in pazienti con cancro in fase avanzata...

Altri Articoli

Non perdere le migliori app per medici aggiornate al 2017
Vai alla lista

Ci segui già sui social?