26.3 C
Roma
mercoledì, giugno 28, 2017
Home Autori Articoli di Dr. Silvio Maddalena

Dr. Silvio Maddalena

38 ARTICOLI 0 COMMENTI
Silvio Maddalena nasce a Campobasso il primo di Giugno del 1987; si diploma presso l'Istituto Liceo Classico M. Pagano, con il massimo dei voti. Studia e si forma presso l'Ateneo G. D'Annunzio Chieti-Pescara, da cui si laurea con lode nell'Ottobre del 2012, presentando una tesi in Neurologia ('Anomalie elettroencefalografiche nel Mild Cognitive Impairment: valore predittivo per lo sviluppo della Demenza a Corpi di Lewy'), sotto l'ala del chiarissimo Professore Marco Onofrj.
Il Dottor Paolo Zamboni, chirurgo vascolare e ricercatore dell'Università di Ferrara, ha proposto la 'controversa' ipotesi che la Sclerosi Multipla possa essere correlata ad un nuovo quadro patologico denominato: 'Insufficienza venosa cronica cerebrospinale', conosciuta sotto l'acronimo aglosassone di CCSVI (Chronic Cerebrosinal Venous Insufficiency).Precedenti studi riguardanti l'encefalo di pazienti affetti da Sclerosi Multipla mostravano la presenza di più alti livelli di ferro non riconducibili all'età degli stessi. Tali depositi di ferro formano nel cervello dei raggruppamenti circondanti le vene giugulari che, in condizioni normali, drenano il sangue dal capo al all'atrio destro cardiaco. Il professore ferrarese, incuriosito inizia, tramite l'ausilio di un Doppler ad ultrasuoni, ad esaminare il distretto carotideo e toracico di pazienti affetti da SM, giungendo a mostrare la presenza di un restringimento, una torsione od blocco di tipo venoso
Si tratta di una demenza degenerativa primaria di tipo progressivo, ad esordio senile.E' la forma più comune di demenza.Rappresenta il 55% dei casi di demenza; l’esordio tipico della malattia avviene all’età di 65aa.Colpisce dal 2 al 5,8% degli individui > 65 aa., ed il 15-20% dei soggetti > 80 aa.; dimostra quindi di essere maggiormente frequente col progressivo avanzamento dell’età.La Malattia di Alzhemer ha una prevalenza del 6,4%.La progressione della malattia è lenta, la maggior parte dei pazienti sopravvive circa 8-10 anni dall’esordio dei sintomi. L’AD Colpisce prevalentemente il genere femminile (70% dei casi), probabilmente a causa della maggior aspettativa di vita delle donne.
"Chiunque, con violenza o minaccia o mediante abuso di autorità, costringe taluno a compiere o subire atti sessuali è punito con la reclusione da cinque a dieci anni.Alla stessa pena soggiace chi induce taluno a compiere o subire atti sessuali:1) abusando delle condizioni di inferiorità fisica o psichica della persona offesa al momento dei fatto;2) traendo in inganno la persona offesa per essersi il colpevole sostituito ad altra persona.Nei casi di minore gravità la pena è diminuita in misura non eccedente i due terzi."
Malattia autoimmune del sistema nervoso caratterizzata da lesioni disseminate nel tempo e nello spazio, a componente infiammatoria e demielinizzante nella sostanza bianca, senza risparmio degli assoni.Rapporto M:F =1:3, la prevalenza nei soggetti di sesso femminile sembra maggiore soprattutto in quelle donne che presentano uno stile di vita stressante e sono costrette a passare lungo tempo in spazi chiusi.La razza caucasica è la più colpita: regioni europee e del Nord America in primo luogo.La Sardegna è la regione italiana più colpita, infatti ha un prevalenza del doppio rispetto alle altre regioni.Il decorso sembra più accelerato nei soggetti meno esposti alla luce del sole.Nel 70% dei casi esordisce fra i 20 ed i 40 aa (picco a 30 aa, con calo dopo i 40 aa. di età): dunque è sfortunatamente una malattia della giovane età.Aspettativa di vita ridotta di 5-7 aa, ma qualità della vita notevolmente diminuita (con impossibilità di lavorare o venire ricollocati sul posto di lavoro).
L’influenza è una malattia infettiva acuta, altamente contagiosa provocata dai virus della famiglia degli Orthomyxovirus; Essi risultano distinti in distinti in influenzavirus A, influenzavirus B ed influenzavirus C. L’influenza è una malattia ubiquitaria che può causare epidemie, circoscritte ai mesi invernali: da Gennaio a Marzo nel nostro emisfero, mentre da Luglio a Settembre in quello Boreale.Le forme pandemiche non capitano annualmente ma cadono ogni 10-30 anni. Il virione ha forma sferica ed è provvisto di peplos in questo sono inserite tre glicoproteine, o peplomeri: l’emoagglutinina (HA), la neuraminidasi (NA) e le proteine M1 ed M2 (quest’ultima formante un canale per il passaggio degli ioni calcio).
ALESSIADisturbo della comprensione del linguaggio scrittoAlessia pura od agnosica: difficoltà nella comprensione di intere parole, e lettura sillabica o addirittura lettera per lettera; scrittura spontanea o sotto dettatura soddisfacente. Il pz. presenta anche emianopsia laterale dx e agnosia dei colori. Probabilmente dovuta ad interruzione delle fibre commessurali provenienti dal polo occipitale dx (le aree del linguaggio sono private delle informazioni visive), attraverso lo splenio del corpo calloso, da inferto dell’a. cerebrale posteriore sxAlessia afasica o alessia-agrafia: al contrario: maggiore difficoltà nel leggere le lettere che le parole; è presente agrafia afasica; È dovuta a lesione del giro angolareComprensione: discreta (Brocà), o assente.
Disturbo della funzione del linguaggio, secondaria a lesione dell’emisfero dominante (che solitamente è il sinistro);sono esclusi, per definizione, dal punto di vista eziologico: demenza e confusione mentale. Le connessioni fra le prime circonvoluzioni frontali formano l’area di Brocà che è necessaria per la formulazione linguistica, mentre presso la giunzione temporo-parietale è collocata l’area di Wernike, necessaria per la comprensione del linguaggio; il fascio arcuato le unisce.
Sclerosi laterale amiotrofica
Personaggi illustri della storia hanno sofferto e soffrono di questa patologia:- Lou Gherig, da cui anche uno dei nomi acquisito dalla SLA; egli è stato un noto giocatore di baseball- l'eccentrico matematico, fisico e cosmologo britannico Stephen Hawking- Il 'radicale' economista Luca Coscioni- Charles Mingus, il genio pazzo e 'arrabiato' del contrabbasso- Mao Tse Tung, marxista-leninista-Gianluca Signorini, il libero, bandiera del Genoa- Dimitri Sostakovich, uno dei più importnati compositori e pianisti della Russia- Henry Wallace, Vice Presidente sotto la presidenza di Roosvelt-Michael Zaslov, il Roger Thorpe della soap opera Sentieri- David Niven, che vinse l'Oscar come migliore attore protagonista per la sua interpretazione del timido e solitario maggiore Pollock in Tavole separate (1958), tratto dall'omonima commedia di Terence Rattigan.
Il Lupus è una malattia cronica, di natura autoimmune, relativamente rara ed a genesi ignota. La malattia colpisce più di frequente le donne (rapporto di 2:1, nella forma cutanea di Lupus e di 9:1 in quella sistemica); soprattutto nell’età compresa fra la II-III decade e la V decade. Si tratta di una autograssione operata da parte dei linfociti B che aggrediscono le proteine del self, in particolar modo DNA ed istoni. Il primum movens di una tale autoimmunità è ad oggi ignoto. E' testimoniata un'iperreattività linfocitaria anche attraverso il riscontro delle molecole di superficie: HLA-D e CD40L.
Feocromocitoma
Il feocromocitoma è un tumore delle cellule cromaffini che sintetizzano ed accumulano catecolamine (noradrenalina e adrenalina).Queste cellule sono presenti principalmente nella midollare del surrene (90%), ma anche nei gangli simpatici e nei paragangli: paraortici e paravescicali. In quest’ultimo caso si usa parlare di paraganglioma. Si tratta di un tumore raro, 2 casi per milione di abitanti; di maggior riscontro in soggetti ipertesi (1%). A 30-40 anni d’età si ha la massima frequenza.

Altri Articoli

Non perdere le migliori app per medici aggiornate al 2017
Vai alla lista

Ci segui già sui social?