14.3 C
Roma
mercoledì, Ottobre 16, 2019
Home Autori Articoli di Dr. Niki Giannandrea

Dr. Niki Giannandrea

56 ARTICOLI 0 COMMENTI
Laureato con lode in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli studi "G. D'Annunzio" di Chieti-Pescara discutendo la tesi sperimentale in cardiologia: "Il significato prognostico delle modificazioni pressorie nei pazienti sottoposti a test ergometrico", relatore Prof. Raffaele De Caterina, corelatore dott. Alfonso Tatasciore. E' il fondatore di MedMedicine.
Colangio-RM
Colangio-RM: Definizione La colangio-RM è una metodica non invasiva per la valutazione della via biliare e del dotto pancreatico principale. Per la visualizzazione dei dotti, in genere non sono necessarie iniezioni di mdc. Colangio-RM: Modalità di esecuzione Necessario digiuno nelle 6 ore precedenti l’esame in modo da permettere il riempimento della cistifellea e lo svuotamento gastrico. In alcuni casi è possibile far...
cisti parapieliche
Cisti parapieliche Definizione Sono formazioni cistiche che si sviluppano a livello del seno renale. Eziologia Tuttora ignota. Probabilmente sono dovute ad ectasie linfatiche secondarie ad ostruzione dei linfatici pelvici. Fisiopatologia Sono appunto localizzate nel seno renale; possono essere solitarie, ma più frequentemente multiple e bilaterali. Cisti parapieliche Clinica Solitamente sono asintomatiche e possono essere riscontrati come reperti ecografici occasionali; a volte, specie se voluminose, possono comprimere...
In condizioni normali i bronchi non sono visibili nel parenchima polmonare normale. Possiamo distinguerli solo nel loro tratto intermediastinico, finchè circondati da tessuti a densità idrica, poi scompaiono. Ciò è dovuto al fatto che, le pareti di tali strutture, sono troppo sottili per essere radiopercepite e l’aria, contenuta al loro interno, si confonde con l’aria contenuta all’interno degli alveoli...
L’arteriopatia degli arti inferiori decorre in maniera asintomatica per molti anni. In seguito può aggravarsi la claudicatio fino alla comparsa di dolore a riposo. Infine il quadro clinico è dominato da lesioni ischemico-gangrenose a partenza distale. Classificazione di Leriche Fontaine Stadio I: paziente asintomatico o paucisintomatico. La sintomatologia iniziale è rappresentata da senso di peso, freddo ed affaticamento delle estremità. ...
Valuta il grado di ostruzione a carico delle arterie degli arti inferiori nei pazienti arteriopatici. Si posiziona l’arto esteso a 45°. Nei soggetti normali l’impallidimento si osserva dopo i 60 secondi; nei pazienti arteriopatici questo avviene in breve tempo con comparsa di pallore intenso e svuotamento delle vene del dorso del piede che lasciano profondi solchi sulla superficie cutanea.
Indice di Winsor
Indice caviglia/braccio (o indice di Winsor) è una metodica strumentale, non invasiva, per quantizzare la gravità delle stenosi delle arterie degli arti e per lo screening delle malattie cardiovascolari e dell’aterosclerosi preclinica. Indice di Winsor - Esecuzione dell’esame Si posiziona un manicotto per la misurazione della pressione alla caviglia poco sopra la zona malleolare. Sonda doppler CW da 8 MHz focalizzando...
Ivabradina - Definizione Farmaco utilizzato in cardiologia per il trattamento dell’angina e nel post-infarto. Derivato del Verapamil (calcio antagonista). Ivabradina - Meccanismo d’azione Inibitore selettivo della frequenza cardiaca (cronotropo negativo), agisce deprimendo la corrente pacemaker If (“funny”) del miocardio differenziato a livello del nodo seno atriale. Questa attività è responsabile della depolarizzazione diastolica del nodo del seno per il controllo della frequenza cardiaca. La corrente...
Anatomia della valvola aortica Durante le fasi di sviluppo embrionale dal tronco arterioso origina l’aorta posteriormente e l’arteria polmonare anteriormente. La congiunzione mediale del setto truncale porta alla divisione delle cuspidi in modo speculare ovvero, la valvola polmonare, possiede una cuspide anteriore e due cuspidi posteriori(destra e sinistra). La valvola aortica possiede due cuspidi anteriori(destra e sinistra)e una cuspide posteriore....
Nota: In questo articolo vengono trattate le valvulopatie nella loro globalità. Per le forme specifiche si rimanda ai rispettivi articoli. VALVOLE CARDIACHE - DEFINIZIONE Sono appendici fibrose, rivestite da endocardio, che hanno la funzione di regolare il flusso sanguigno nelle varie fasi del ciclo cardiaco. La loro apertura o chiusura è sostanzialmente legata alle differenti pressioni vigenti all’interno delle cavità cardiache. Esempio: sistole...
Sindrome di Naxos - Definizione Rappresenta la variante della displasia ventricolare destra aritmogena (ARVD), ed è caratterizzata dall’insorgenza, principalmente a livello del ventricolo destro, di aree ipocinetiche, e di sostituzione del normale tessuto miocardico con tessuto fibroso o fibroadiposo. (Fig.1 cuore normale Fig.2 cuore patologico)   (fig.1 e 2) Sindrome di Naxos - Eziologia Malattia ereditaria autosomica recessiva causata dalla mutazione del gene della...

Altri Articoli

Non perdere le migliori app per medici aggiornate al 2017
Vai alla lista

Ci segui già sui social?