5.7 C
Roma
giovedì, dicembre 8, 2016
Pubblicità
Autori Articoli di Dr. Luca Savino

Dr. Luca Savino

5 ARTICOLI 1 COMMENTI
Luca Savino, nato a Chieti il 03/10/1988. Diplomatosi presso il Liceo Scientifico "F.Masci" di Chieti. Laureato con lode in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti. I suoi principali interessi sono nel campo della ricerca medica e della patologia molecolare, ma è affascinato da ogni campo della scienza in generale.

Sclerodermia

Sclerodermia - Definizione La sclerodermia è una malattia cronica autoimmune del collagene, caratterizzata da eccessiva formazione di tessuto connettivo fibroso ialinizzato che causa fibrosi vascolare e perivascolare con danni ischemici multiorgano. Si tratta di una connettivite grave caratterizzata inizialmente da danno polidistrettuale vascolare. Si ha poi un'attivazione dei fibroblasti, soprattutto della cute, con accumulo di collagene e quindi fenomeni sclerotici prima...
Il controllo motorio necessita di un intervento di strutture sottocorticali per la motivazione e la selezione del movimento. I nuclei della base sono delle strutture che si organizzano in un sistema a circuito CORTICO-SOTTOCORTICO-CORTICALE. Quindi non c'è rapporto diretto col sistema corticospinale. Il circuito torna alla struttura di partenza, ad anello chiuso. Un tempo i nuclei della base erano considerati come un...

Neurofibromatosi

Neurofibromatosi - Definizione La neurofibromatosi è una patologia geneticamente ereditata con carattere autosomico dominante, facente parte del gruppo delle malattie neurocutanee (FACOMATOSI), caratterizzata da tumori multipli del tessuto nervoso. Neurofibromatosi - Classificazione ne esistono 7 tipi: Tipo 1 (malattia di Von Recklinghausen): la più comune, caratterizzata da tumori dei tronchi nervosi, lesioni cutanee pigmentate e amartomi dell'iride; Tipo 2:  tumori bilaterali a carico del nervo...
Una fatica cronica persistente per almeno 6 mesi che non è alleviata da riposo, che si esacerba con piccoli sforzi e che provoca una sostanziale riduzione dei livelli precedenti delle attività occupazionali, sociali o personali.
Definizione: le malattie infiammatorie croniche intestinali sono patologie croniche intestinali dovute all’inappropriata attivazione immunitaria della mucosa, ad eziologia sconosciuta.   Epidemiologia: Sono patologie più frequenti nei paesi sviluppati, con un aumento dell’incidenza negli ultimi 25 anni. Questo sembra possa essere spiegato a fattori ambientali predisponenti (dieta, fumo, …) e alla migliore conservazione dei cibi e riduzione della contaminazione degli stessi (la...

Altri Articoli

Hai già visto le  migliori app per medici del 2016?
Vai alla lista

Ci segui già sui social?