5.7 C
Roma
giovedì, dicembre 8, 2016
Pubblicità
Autori Articoli di Dr.ssa Laura Venezia

Dr.ssa Laura Venezia

10 ARTICOLI 0 COMMENTI
Laureata con lode e dottorato in Filosofia presso l'Università di Roma "La Sapienza". Specializzata in estetica e filosofia della scienza. Laureata con lode in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti.
Si tratta di un test psicologico proiettivo, ovvero uno strumento la cui finalità è quella di definire il profilo della personalità del paziente che vi si sottopone. Forse Hermann Rorschach (Zurigo, 1884) psichiatra svizzero scomparso prematuramente nel 1922, non avrebbe mai immaginato che tale metodologia psicodiagnostica, elaborata a partire dagli esperimenti di Kleksografia (consistenti nel versare macchie di inchiostro in...
La Candidosi, conosciuta anche come monoliasi, è un’infezione endogena opportunistica che può colpire tanto la cute quanto le mucose. Le micosi sono malattie parassitarie causate da funghi (miceti); si tratta di organismi uni- o pluricellulari, privi di clorofilla e pertanto dipendenti da sorgenti organiche di carbonio, azoto, sali minerali, vitamine e aminoacidi. L’agente patogeno della Candidosi è la Candida Albicans,...
Idrosadenite - Definizione L'idrosadenite suppurativa o Malattia di Verneuil è un quadro clinico descritto per la prima volta nel 1839 da Velpau, ma fu Aristide Auguste Stanislas Verneuil che nel 1854 scoprì la causa della patologia che oggi porta il suo nome. L'idrosadenite suppurativa (descritta anche come acne inversa), è una patologia che interessa le ghiandole apocrine, elettivamente localizzate a livello delle pieghe...
Si definisce angioedema la condizione in cui l’edema e l’infiltrato infiammatorio interessano cute, mucosa e tessuti sottomucosi. Tale fenomeno si iscrive all’interno del complesso quadro dell’orticaria, sindrome reattiva cutaneo-mucosa di frequente riscontro la cui cifra essenziale è nella comparsa improvvisa di pomfi eritemato-edematosi, spesso fonte di prurito, dovuti a vasodilatazione e edema del derma superficiale. Si configura così un quadro...
Definizione: La stenosi e trombo-embolia dell'arteria renale rappresenta l’ostruzione parziale o completa dei vasi renali, che può, poi, evolvere in insufficienza renale o ipertensione.   Cenni di anatomia   L’arteria renale  è un ramo collaterale dell’aorta addominale. È una grossa arteria pari che nasce dalle facce laterali dell'aorta addominale presso il margine inferiore della 1a vertebra lombare. Incrocia il pilastro mediale del diaframma e il muscolo...
La sindrome (o malattia) di Behçet è una patologia rara di origine autoimmune che deve il suo nome al medico turco, professor Hulusi Behçet, che nacque a Istanbul e si specializzò in dermatologia e malattie veneree studiando a Budapest e Berlino.
Il melanoma nel bambino deriva dallo stipite melanocitario e può essere di natura congenita o acquisita. Il melanoma è una neoplasia maligna che non colpisce, com’è noto, solo gli adulti. Il melanoma è un tumore maligno che origina dal melanocita, cellula della cute che è preposta alla sintesi della melanina. Può insorgere in tutti i distretti corporei in cui...
La dermatite seborroica è conosciuta anche con il nome di eczema delle aree sebacee, in quanto,  questo tipo di dermatite raccoglie in sé alcune eterogenee manifestazioni cutanee di complicata classificazione, ma che possiedono come comun denominatore alcuni essenziali aspetti clinici. Innanzitutto, le zone più frequentemente interessate sono il cuoio capelluto, il volto, il torace e il condotto uditivo ovvero le...

Acne

acne
L’acne rappresenta oggi uno fra i disordini cutanei di più frequente riscontro in clinica dermatologica.  Si tratta di una patologia polimorfa dell’unità pilo-sebacea, comune tra i soggetti fra i 14 e i 19 anni, la cui evoluzione si dà essenzialmente in due tempi: nelle fasi iniziali, abbiamo un esordio di tipo non-infiammatorio, per assumere in seguito le caratteristiche di...
Dermatite erpetiforme, definizione: patologia infiammatoria della cute caratteristica dei bambini e dei giovani adulti (ma che può comunque insorgere a qualsiasi età), con un decorso cronico recidivante, che presenta sul piano clinico un evocativo polimorfismo eruttivo. Dermatite erpetiforme, epidemiologia: nei bambini è più frequente nelle femmine (rapporto maschi/femmine=1/29). La fase bullosa è quasi sempre assente nella forma infantile. L’incidenza è...

Altri Articoli

Hai già visto le  migliori app per medici del 2016?
Vai alla lista

Ci segui già sui social?