10.6 C
Roma
martedì, dicembre 6, 2016
Pubblicità
Autori Articoli di G. Tagliaferri

G. Tagliaferri

3 ARTICOLI 0 COMMENTI
Laurea in Scienze Biologiche conseguita presso la Seconda Università  degli Studi di Napoli (2004) con Tesi di Laurea 'Cambiamenti fenotipici dei precursori emopoietici CD34+ indotti da SCF e Flt3 ligando' Specializzazione con lode in 'Biochimica Clinica e Biologia Molecolare' Facoltà  di Medicina e Chirurgia - Università  degli Studi di Chieti - Pescara G. d'Annunzio. Iscritto attualmente al IV anno in corso presso la Facoltà  di Medicina e Chirurgia - Università  degli Studi di Chieti - Pescara G. d'Annunzio per conseguimento seconda laurea. Stage presso Centre for Reproductive Medicine and Centre for Medical Genetics “University Hospital and Medical school of the Brussels Free University Belgio (2006) IVF and ICSI." Settori di interesse: Cellule staminali e terapie celluari, Fecondazione assistita.
Il titolo potrebbe sembrare fantascientifico e invece presso la Oregon Health & Science University, sono riusciti, attraverso un procedimento che ricorda quello della pecora Dolly, a creare un embrione umano. Lo scopo? Ottenere una fonte di linee cellulari staminali utilizzando cellule dello stesso paziente senza lo spettro sollevato da questioni etiche legate all’utilizzo di embrioni umani “veri e propri”....
Cellule staminali mesenchimali e Sclerosi Multipla
Avete mai sentito parlare di MESEMS? Niente paura, non è un nuovo virus, ma l’acronimo di  MEsenchymal StEm cells for Multiple Sclerosis, cellule staminali mesenchimali per la sclerosi multipla, o meglio per il trattamento della sclerosi multipla. Ma non è il solito progetto di cui si parla tanto, o peggio ancora, il solito evento mediatico che degenera in un fatto sociale. Potremmo...
  Forse non tutti sanno che gran parte dei cordoni ombelicali o meglio il sangue cordonale donato durante il parto e destinato alle banche pubbliche, è, in realtà, scartato, buttato via, non conservato. Questo pone dei motivi di riflessione. Il primo è il costo sostenuto da un ospedale che, con le proprie risorse, acquista le sacche e attiva un servizio...

Altri Articoli

Hai già visto le  migliori app per medici del 2016?
Vai alla lista

Ci segui già sui social?