10.6 C
Roma
martedì, dicembre 6, 2016
Pubblicità
Autori Articoli di A. Chiriacò

A. Chiriacò

21 ARTICOLI 0 COMMENTI
Nato a S. Pietro Vernotico il 04/07/1987. Ha studiato presso Liceo Scientifico C. De Giorgi di Lecce conseguendone il diploma. Studia Medicina e Chirurgia presso l'Università G. D'Annunzio a Chieti ed ama scrivere a proposito di qualsiasi argomento valido e che ne catturi l'interesse in questo campo. Interessato per hobby al webdesign, si occupa della gestione tecnica di MedMedicine fin dalla creazione del primissimo blog legato al sito.
L'emoglobinuria parossistica notturna è una patologia ematologica congenita catalogabile tra le anemie emolitiche (IV Gruppo) caratterizzata da emolisi cronica accompagnata da eventi trombotici (40% dei casi), l'aggettivo "notturna" deriva dall'insorgere di uno dei suoi sintomi, l'emoglobinuria, specialmente al mattino, appena il paziente si sveglia. Questa malattia è certamente rara e colpisce circa 1 individuo ogni 500.000 abitanti, non ha...

Tumore di Wilms

Tumore di Wilms - Definizione ed Epidemiologia Il Tumore di Wilms, anche conosciuto come nefroblastoma è una neoplasia renale infantile, uni o bilaterale correlabile a mutazioni congenite del tratto genitourinario. Possiamo definire tre caratteristiche che influenzano l'andamento epidemiologico del Tumore di Wilms: Età: questo tumore colpisce principalmente bambini al di sotto dei 15 anni con un'età media alla diagnosi compresa tra...
Il tumore dell’endometrio è il tumore più frequente, ad incidenza elevata dopo la menopausa. Dopo mammella, colon e polmone c’è il k endometriale. Se ne riscontrano circa 4000 casi/anno, risulta in aumento nei Paesi industrializzati, mentre è molto raro nei Paesi in via di sviluppo (dove è più comune il k dalle cervice da infezione da HPV). Ha la maggior incidenza attorno ai 60-64 anni: l’età...
Spero che i miei precedenti articoli sull'apparato circolatorio possano essere stati utili, così ho deciso di terminare con questo articolo conclusivo ed alcune raccomandazioni per non vedere vanificato il mio lavoro che ho deciso di condividere con tutti. Vi chiedo anzitutto di non lasciare questo file in nessuna copisteria, se dovete portarcelo che sia perché lo avete scaricato e non...
Raccomando la lettura dell’articolo di apertura della serie seguendo questo link. Arteria Femorale (Arteria Iliaca Esterna) Nata subito dopo la Lacuna dei Vasi in basso rispetto al Legamento Inguinale, discende sulla faccia anteriore della Coscia nel cosiddetto Triangolo Femorale di Scarpa (di cui il pavimento è costituito medialmente dal Muscolo Pettineo, lateralmente dal Muscolo Ileopsoas; la volta è data dalla Lamina cribrosa...
Raccomando la lettura dell’articolo di apertura della serie seguendo questo link. Arteria Ascellare (Succlavia) Dopo la sua origine tra Clavicola e 1° Costa è contenuta nel Cavo Ascellare (composto anteriormente dai Muscoli Succlavio, Piccolo Pettorale e Grande Pettorale; posteriormente dai muscoli Sottoscapolare, Grande Rotondo e Grande Dorsale; medialmente dal Muscolo Dentato Anteriore; lateralmente dal Muscolo Bicipite Brachiale e dal Muscolo Coracobrachiale; superiormente...
Raccomando la lettura dell’articolo di apertura della serie seguendo questo link. Arteria Iliaca Comune (Aorta Addominale) Nasce a livello di L4 e si dirige lateralmente e verso il basso, posteriormente ha il Muscolo Psoas e i corrispettivi vasi venosi (cfr. Vena Iliaca Comune, Vena Cava Inferiore) e quella di destra anche la Vena Cava Inferiore, poco sotto L5 a livello dell’Articolazione Sacroiliaca...
Raccomando la lettura dell’articolo di apertura della serie seguendo questo link. Aorta Addominale (Aorta) Inizia all’altezza di T12 dopo il passaggio dell’Aorta nel Forame Aortico del Diaframma, si trova subito al davanti della Colonna Vertebrale leggermente spostata a sinistra. Scende fino a L4 dove poi si divide nei suoi rami terminali (cfr. Arteria Iliaca Interna Destra e Sinistra ed Arteria Sacrale Media). Durante il suo...
Raccomando la lettura dell’articolo di apertura della serie seguendo questo link. Arteria Vertebrale (Arteria Succlavia) Sale verso l’alto e si fa mediale penetrando nei Fori Vertebrali da C6 alla’Atlante (C1) dopodiché devia all’indietro ed entra nel Foro Occipitale dove poi si anastomizza con la controlaterale (cfr. Tronco Basilare) in prossimità delle Radici del Nervo Ipoglosso (Bulbo). 1) Arterie Spinali, vascolarizzano il Midollo Spinale (cfr. simili...
Raccomando la lettura dell'articolo di apertura della serie seguendo questo link. Aorta Ascendente (Ventricolo Sinistro) Entra in rapporto con il tronco polmonare anteriormente ed il bronco destro posteriormente.  I suoi due unici collaterali sono:l’Arteria Coronaria Destra e l’Arteria Coronaria Sinistra(cfr. Diapositiva sul Cuore). Arco dell’Aorta (Aorta) Si trova circa a livello della seconda articolazione sterno costale destra. E’ legata all’Arteria Polmonare Sinistra (Tronco polmonare) attraverso...

Altri Articoli

Hai già visto le  migliori app per medici del 2016?
Vai alla lista

Ci segui già sui social?