19.4 C
Roma
martedì, Luglio 16, 2019
Home Anatomia Patologica

Anatomia Patologica

Sindrome Carcinoide

Sindrome da Carcinoide

Sindrome carcinoide - Definizione La sindrome carcinoide origina da tumori neuroendocrini, a lenta crescita, che derivano prevalentemente dalle cellule enterocromaffini (di Kulchitsky) presenti nelle cripte del...
fibromi uterini

Fibromi uterini

Trattasi di proliferazione di tessuto muscolare uterino in cui le cellule muscolari lisce perdono la loro funzione contrattile e per questa loro caratteristica sono definibili leiomiomi (o fibroleiomiomi). Tale neoplasia è a ragione definita benigna perché composta da mio cellule normali prive di atipe ma disposte in maniera anomale: tale da consentire la formazione di un ‘gomitolo’. Il fibroma è inoltre circondato perifericamente da una pseudo capsula di tessuto connettivale lasso che lo isola dal restante miometrio.

Mesotelioma pleurico

Definizione e generalità Il mesotelioma è un tumore molto aggressivo delle cellule mesoteliali e si localizza a livello: Pleurico (70%) Peritoneale (circa 30%) Pericardico o...

Tumori del colon-retto

A cura del Dottor  Alfonso Lapergola Laureato con Lode in medicina e chirurgia presso l'università degli studi 'G. d'Annunzio' di Chieti - Pescara   TUMORI INTESTINALI -...

Cisti Renali

Cisti renale - Definizione Sono estroflessioni sacciformi, a contenuto liquido, che si formano nel parenchima renale. Si dividono in: ereditarie da anomalie dello sviluppo acquisite (es:...

Sindrome di Marfan

Generalità ed eziopatogenesi La Sindrome di Marfan è una malattia genetica a trasmissione autosomica dominante dovuta ad un difetto nella formazione delle fibrille per la...

Anatomia Patologica dei tumori cartilaginei ed ossei

Questo articolo mira a illustrare un quadro generale dei tumori cartilaginei ed ossi: anatomia patologica e caratteristiche cliniche preminenti. Per completare l'analisi risulta essenziale...
Feocromocitoma

Feocromocitoma

Il feocromocitoma è un tumore delle cellule cromaffini che sintetizzano ed accumulano catecolamine (noradrenalina e adrenalina). Queste cellule sono presenti principalmente nella midollare del surrene (90%), ma anche nei gangli simpatici e nei paragangli: paraortici e paravescicali. In quest’ultimo caso si usa parlare di paraganglioma. Si tratta di un tumore raro, 2 casi per milione di abitanti; di maggior riscontro in soggetti ipertesi (1%). A 30-40 anni d’età si ha la massima frequenza.

Tumore dell’endometrio

Il tumore dell’endometrio è il tumore più frequente, ad incidenza elevata dopo la menopausa. Dopo mammella, colon e polmone c’è il k endometriale. Se ne riscontrano...

Sindrome Nefritica

A cura di Simone Franchini   Introduzione. Spesso una madre si rivolge all’ospedale perché nota una modificazione del colore delle urine del bambino. Queste possono assumere uno...

Altri Articoli

Non perdere le migliori app per medici aggiornate al 2017
Vai alla lista

Ci segui già sui social?